PILATES


“L’importante non è quello che fai, ma come lo fai” J.H. Pilates

Il metodo Pilates è un sistema di allenamento sviluppato all’inizio del 1900 da Joseph Hubertus Pilates.
È un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. E’, in definitiva, una ginnastica posturale efficace, disponibile ad ogni livello di intensità e di età.

In particolare, gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire mal di schiena.
Con questo metodo di allenamento non si rinforzano solo gli addominali ma si rinforzano anche le fasce muscolari più profonde vicino alla colonna e intorno alle pelvi. Il punto cardine del metodo è la tonificazione e il rinforzo del Power House, cioè tutti i muscoli connessi al tronco: l’addome, i glutei, gli adduttori e la zona lombare. Gli esercizi che si eseguono sul tappetino (Pilates Mat Work) devono essere fluidi e perfettamente eseguiti, devono inoltre essere abbinati ad una corretta respirazione.

Il Pilates rivolge l’attenzione al centro, all’ascolto del proprio corpo aumentando la consapevolezza corporea, la cosiddetta propriocezione o percezione di se stessi grazie all’applicazione di 7 principi fondamentali:

  • CONCENTRAZIONE
  • CONTROLLO
  • RESPIRAZIONE
  • CENTRALIZZAZIONE
  • PRECISIONE
  • FLUIDITA’
  • ISOLAMENTO