VIDEODANCE

La Videodance nasce in America negli anni ’70 con l’uscita dei primi videoclip musicali, da ballerini di danza jazz che fecero in modo che jazz, hip hop, modern e altre correnti di ballo si fondessero per dare origine a quella che fu chiamata prima “STREET JAZZ” e poi “VIDEODANCE”.

VIDEO include tutto ciò che rende perfetta la scena su un palco – vestiti, trucco, espressione, atteggiamenti, cioè tutto quello che riguarda l’ estetica – DANCE include tutto ciò che è movimento usando vari stili – hip hop, jazz, contemporaneo ecc.
Il videoclip nasce come strumento promozionale alla vendita dei dischi e fa diventare i cantanti, accompagnati da ballerini professionisti, ballerini loro stessi.
Di videoclip in videoclip si evolvono le coreografie, i passi diventano più elaborati, complessi e sopratutto più veloci per adattarsi ai BPM (battiti per minuto) che vanno ad aumentare nelle musiche.

Anche se alcuni passi della VIDEODANCE hanno nomi identici ad altre danze (“slide”, “bounce”, “happy feet”,”wave”, ecc.) è la forma, la fantasia e lo stile che li rendono diversi.

La Videodance non ha regole ferree da seguire. E’ uno stile che si può ballare da soli, in due o in gruppo… proprio come vediamo nei videoclip!
Un elemento importantissimo nella video-dance è l’utilizzo dell’espressività e di una grande carica di energia: elementi imprescindibili che sostengono un vero ballerino.

I
l corso è rivolto ad ADULTI e RAGAZZI dai 15 anni in su. Non c’è bisogno di alcuna precedente preparazione, solo di tanta voglia di DIVERTIRSI! 

N.B. Il corso può essere frequentato singolarmente, ma nasce come completamento del percorso di Hip hop.

Venerdì

  • Videodance

    Beatrice