DANZA DEL VENTRE – Tribal Fusion

La Danza del Ventre è un’antica danza dedicata alle donne.
Le origini sono molto antiche: si pensa sia legata ai culti della ‘’Grande Madre’’ e per questo diffusa in tutto il mondo. La versione ‘’ moderna” è caratterizzata da tecniche e stili provenienti principalmente dal Medio Oriente, per questo morivo il nome corretto è ‘’DANZA ORIENTALE’’ .

Tribal Fusion è una evoluzione contemporanea della danza del ventre e consiste in una fusione di danza del ventre, flamenco e danza indiana con influenze più moderne come breakdance e hip hop. Deriva dall’American Tribal Style Bellydance , un vero e proprio format creato da Carolina Nericcio a San Francisco , allieva di Jamila Salimpour, pioniera della danza nord-africana in California.

BENEFICI
Questo tipo di danza è un vero e proprio percorso di scoperta interiore e fisica che dona grazia ed eleganza ai movimenti, aiuta a riscoprire la propria femminilità, il proprio corpo rafforzandolo ed aumentandone elasticità, resistenza ed armonia. Grazie al tipo di percorso, al gruppo e alla musica si può apprezzare la solidarietà, il rispetto reciproco e la condivisione. Dona serenità ed è praticabile a qualsiasi età e forma sia da donne che da uomini.

PROGRAMMA ANNUALE
Respirazione e riscaldamento basato sullo yoga.
Studio della tecnica di isolazione delle varie parti del corpo e dei movimenti base del bacino, petto e testa.
Studio del movimento nello spazio e passi base.
Studio dell’utilizzo delle braccia e isolazione movimenti articolari.
Analisi dei passi e movimenti nei diversi stili (orientale\fusion\A.T.S.>American tribal style)
Introduzione all’utilizzo dei cimbali, studio delle ritmiche e dei passi ad esse associate.
Durante le lezioni verranno forniti cenni storici riguardanti i tipi di danza e la loro evoluzione, storia del costume e make-up.
Il programma può subire variazioni in base al naturale svolgimento dello stesso e alle esigenze dei partecipanti.
Si consiglia la frequenza annuale.

Insegnante: Barbara Salice
Dal 99 inizia gli studi di danza orientale a Milano approfondendo stili folklorici e tradizionali e studio delle ritmiche e strumenti.
Nel 2003 conosce la pioniera della tribal fusion Rachel Brice con cui riesce a studiare nei diversi festival e stage in cui viene ospitata tra Italia e Francia. Continua gli studi a milano e frequenta molti stage e masterclass con i professionisti della danza orientale e tribal fusion tra cui Mo Geddawi, Yousry Sharif, Ansuya Rathor, Mira Betz, Morgana, Mardi Love , Manca Pavli, Paulette Rees Denise, Carolena Nericcio, Wendy Allen.

Diverse le collaborazioni a livello nazionale tra cui Le rose del Deserto, Compagnia delle Almee, Les soeurs tribales e con gruppi e musicisti tra cui Sharg Uldusu con cui ancora collabora e si esibisce.
Insegna sul territorio dal 2000 a Milano, Verbania, Pavia,Verona, Ancona; a Bologna, Riccione e Milano marittima per congresso internazionale danze orientali si esibisce in locali, congressi, teatri, televisione ed eventi su buona parte del territorio nazionale e alcuni retreats in Europa.